ATTENZIONE!!!

Per i cacciatori interessati, in 'MODULISTICA', troverete informativa e modulo di adesione per la partecipazione alla nomina di membro esperto delle commissioni di esame per il rilascio delle abilitazioni relative alla gestione faunistico venatoria degli ungulati.

 

 

 

Si ricorda che,

la caccia in selezione al cinghiale 

si svolge fuori dalla zona di braccata [già zona 1] compreso il monte Penni in comune di Gargnano.

 

 

ALL’ATTENZIONE DI TUTTI I CACCIATORI

 

IMPORTANTI NORMATIVE IN VIGORE PER LA STAGIONE VENATORIA 2019-2020

 

SI RAMMENTA CHE I REGOLAMENTI INTERNI AL COMPRENSORIO HANNO VALIDITA’ GIURIDICA IN VIRTU’ ANCHE DALL’AUTONOMIA CONFERITA DALL’ART. 36 COMMA 1 DEL CODICE CIVILE  MENTRE I DIVIETI SONO CITATI NEL CALENDARIO REGIONALE.

GLI OBBLIGHI PER QUANTO RIGUARDA I CENSIMENTI  E  LA GIORNATA AMBIENTALE SONO RIPORTATI SULLA LETTERA GIA’ INVIATA A TUTTI I CACCIATORI.

QUEST’ANNO SI E’ SPECIFICATO CHIARAMENTE CHE L’USO DEL CANE PER CHI HA OPTATO PER LA MIGRATORIA E’ CONSENTITO SOLO NELLA ZONA B  IN QUANTO LA ZONA  A  E’ RISERVATA A CHI HA OPTATO PER LA CACCIA ALLA PENNA.

LA CACCIA ALLA TIPICA DI MONTE ( se ammessa) SARA’ RISERVATA AI SOLI CACCIATORI DA PENNA CHE HANNO  PARTECIPATO  AI CENSIMENTI PRIMAVERILI ED ESTIVI.

PER QUANTO RIGUARDA LA COLLABORAZIONE CON LA SORVEGLIANZA PROVINCIALE PER LE BATTURE DI CONTENIMENTO AL CINGHIALE , VISTO IL RICORSO AL TAR DELLA LEGA ANTICACCIA  NEI CONFRONTI DI REGIONE E PROVINCIA, IN ATTESA DELLA SENTENZA DEFINITIVA SI CONSIGLIA DI NON PARTECIPARE AI CONTENIMENTI.

PER I CACCIATORI-AGRICOLTORI CHE HANNO AVUTO DANNI ED HANNO LETTO LA NORMATIVA DELLA REGIONE DI POTER CACCIARE IL CINGHIALE  DURANTE  TUTTO L’ANNO SOLARE, SI COMUNICA DI NON INTERVENTIRE SIA PERCHE’ BISOGNA ESSERE AUTORIZZATI DALLA POLIZIA PROVINCIALE E ANCHE DALLA COMUNITA' MONTANA  SIA PER IL RICORSO AL TAR DELLA LEGA ANTICACCIA CHE METTE IN DISCUSSIONE LA LEGALITA’ DELLA LICENZA DI CACCIA FUORI DAL PERIODO CONSENTITO.

 

 

 

 

 

 


COMUNICAZIONE IMPORTANTE AI SELECONTROLLORI

Buona sera, in virtù di quanto disposto nei decreti di prelievo per gli ungulati, il responsabile del servizio di sorveglianza invita i selecontrollori ad effettuare immediatamente la comunicazione di avvenuto abbattimento non solo al CA8 ma anche al Corpo di Polizia Provinciale, mediante comunicazione che può essere effettuata nelle seguenti modalità:
mail a  area2.polizia@provincia.brescia.it
oppure SMS WhatsApp a  335494159
indicando generalità cacciatore,  tipologia animale abbattuto (specie sesso classe ecc) comune e luogo abbattimento ed il  luogo in cui viene derenuto il capo  al fine di eventuali controlli a campione sugli stessi da parte nostra.


 

 

 

 

GALLERY